Incontinenza post-partum

A tutto c'è rimedio...
incontinenza post-partum

Incontinenza post-partum ed esercizi del pavimento pelvico

Reading Time: 2 minutes

incontinenza post-partumL’incontinenza post-partum è una possibile conseguenza del parto naturale dovuta ad un trauma del pavimento pelvico. Questo danno può manifestarsi sotto forma di incontinenza urinaria e/o rettale.

Parlare di questo problema avvicina le donne ad una soluzione, non necessariamente chirurgica, ma spesso raggiungibile con la semplice rieducazione della muscolatura pelvica come si fa con gli esercizi di Kegel.

L’allenamento del pavimento pelvico può essere eseguito senza pericolo anche durante la gravidanza e può aiutare a prevenire l’insorgenza dell’incontinenza stessa. Recentemente, infatti, due studi scientifici hanno dimostrato che gli esercizi muscolari del pavimento pelvico possono ridurre i sintomi di incontinenza conseguenti al parto.

Uno studio dell’Ostfold Hospital in Norvegia su 109 donne che avevano subito un danno da parto allo sfintere anale con successiva riparazione, ha dimostrato che quelle sottoposte a terapia fisica individuale diretta da un fisioterapista hanno avuto un miglioramento settimanale maggiore rispetto alle altre donne che avevano ricevuto solo informazioni teoriche sugli esercizi da eseguire. Il miglioramento è stato valutato rispetto alla frequenza mensile degli episodi di incontinenza.

L’esecuzione di regolari esercizi muscolari del pavimento pelvico può quindi essere considerata un trattamento efficace per l’incontinenza anale dopo il parto.

Per quanto riguarda invece la prevenzione dell’incontinenza, uno studio dell’Università di Trondheim su 722 donne incinte sane, ha dimostrato che tre mesi dopo il parto solo il 29 per cento del gruppo sottoposto in gravidanza a 12 settimane di esercizio guidato da un fisioterapista, ha avuto problemi di incontinenza rispetto al 38 per cento di chi non lo aveva eseguito.

Non arrendetevi quindi ai disturbi dovuti all’incontinenza post-partum: questa si può prevenire già in gravidanza con l’aiuto dell’ostetrica o del vostro ginecologo di fiducia.

FONTE:
“Do pelvic floor muscle exercises reduce postpartum anal incontinence? A randomised controlled trial.”– Johannessen H H1, Wibe A2, Stordahl A3, Karoliussen C4, Trevor J J3, Sandvik L5, Mørkved S6 – 1. Ostfold Hosptial Trust, Norway, 2. Norwegian University of Science and Technology, Norway, 3. Ostfold Hospital Trust, Norway, 4. St. Olavs Hospital, Trondheim University Hospital, Norway, 5. Oslo University Hospital, Norway, 6. St. Oalvs Hospital, Trondheim University Hospital, Norway
BJOG. 2016 Jun 7. doi: 10.1111/1471-0528.14145.
http://bit.ly/2dLrQ3g

Consulenza scientifica Dott. Pier Franco Di Roberto
Per una consulenza o per un appuntamento con il Dott. Di Roberto chiama il numero 0633010650 oppure visita il suo sito personale www.pierfrancodiroberto.com