Pianeta Uomo

Prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili

MST – Prevenzione

Reading Time: 2 minutes

Schermata 2015-04-22 alle 18.55.14Ci sono diversi modi per evitare o ridurre il rischio di contrarre infezioni sessualmente trasmesse.

Astinenza. Il modo più efficace per evitare le malattie sessualmente trasmissibili è di astenersi dal sesso.

Frequenta un partner non infetto. Un altro modo sicuro per evitare malattie sessualmente trasmissibili è quello di stabilire un rapporto a lungo termine reciprocamente monogamo con un partner che non è infetto.

Fai il vaccino. Farsi vaccinare precocemente, prima dell’esposizione sessuale, è efficace anche nel prevenire alcuni tipi di malattie sessualmente trasmissibili. Sono disponibili i vaccini per evitare due malattie virali sessualmente trasmissibili che possono provocare il cancro: il papillomavirus umano (HPV) e l’epatite B.

Il Center for Disease Control and Prevention (CDC) raccomanda il vaccino HPV per le ragazze e i ragazzi di 11 e 12 anni. Se non sono stati completamente vaccinati all’età di 11 e 12 anni, il CDC raccomanda che ricevano il vaccino le ragazze e le donne fino a 26 anni di età ed i ragazzi e gli uomini fino ai 21 anni. Tuttavia, gli uomini, se lo desiderano, possono ricevere il vaccino HPV fino a 26 anni. Il vaccino contro l’epate B viene generalmente somministrato ai neonati.

Aspetta e verifica. Evita rapporti vaginali e anali con nuovi partner fino a quando non abbiate fatto entrambi il test per le malattie sessualmente trasmissibili.

Usa il preservativo in modo coerente e corretto. Usa un profilattico in lattice per ogni atto sessuale, sia orale, vaginale o anale. Non utilizzare mai un lubrificante a base oleosa, come ad esempio vaselina, con il preservativo in lattice. Ricorda che le forme di contraccezione non di barriera, come i contraccettivi orali o i dispositivi intrauterini, non proteggono contro le malattie sessualmente trasmissibili.

Non bere alcolici in quantità eccessiva e non usare droghe. Se sei sotto l’influenza di alcolici e droghe è molto più probabile commettere errori che possono potenzialmente farti rischiare di contrarre una malattia sessualmente trasmissibile.

Evita il sesso anonimo, occasionale. Non cercare partner sessuali online o nei bar o in altri luoghi di incontro. Non conoscere il proprio partner sessuale aumenta il rischio di possibile esposizione ad una MST.

Comunica. Prima di qualsiasi contatto sessuale serio, parla con il tuo partner di come praticare sesso sicuro. Raggiungi un accordo esplicito su quali attività saranno e non saranno consentite.

Insegnate ai vostri ragazzi. Diventare sessualmente attivo in giovane età tende ad aumentare il numero globale di partners di una persona e, di conseguenza, il suo rischio di IST. Biologicamente, le ragazze giovani sono più suscettibili alle infezioni. Mentre non si possono controllare le azioni dei vostri figli adolescenti o pre-adolescenti, è possibile aiutare i ragazzi a capire i rischi dell’attività sessuale e che è giusto aspettare il momento opportuno per avere rapporti sessuali.

Prendi in considerazione la circoncisione maschile. Ci sono prove che la circoncisione maschile può aiutare a ridurre dal 50 al 60 per cento il rischio per un uomo di contrarre l’HIV da una donna infetta (trasmissione eterosessuale). La circoncisione maschile può anche aiutare a prevenire la trasmissione di HPV e di herpes genitale.

Per una consulenza o per un appuntamento con il Dott. Di Roberto chiama il numero 0633010650 oppure visita il suo sito personale www.pierfrancodiroberto.com