Rimedi naturali

Mantenersi in forma...

Cellulite

Reading Time: 1 minute

Vissuta spesso come un problema esclusivamente estetico, in realtà la cellulite nasconde un profondo disturbo microcircolatorio ed è il risultato finale di parecchie concause.
Un’alimentazione troppo ricca di grassi animali, di dolci, di bevande alcoliche e, nel contempo, povera di fibre e di sostanze antiossidanti come le vitamine A, C, E, costituisce un elemento squilibrante primario.

ALIMENTI CONSIGLIATI Acerola, alghe, arancia, carciofo, cipolla, mela, prezzemolo, tarassaco, uva.

FITOTERAPIA
Betula verrucosa 1DH Linfa – 60 gocce in un grosso bicchiere d’acqua, al risveglio.
Fucus vesiculosus TM – 50 gocce prima di pranzo.
Taraxacum TM – 50 gocce prima di cena.

IDROTERAPIA
Bagno: due manciate di foglie fresche di edera, 1 kg di sale marino integrale.
Fate bollire le foglie per 30 minuti in 5 l di acqua. Filtrate e versate nella vasca precedentemente riempita con acqua a 38°C. Aggiungete il sale e immergetevi per 30 minuti.

RIATTIVARE LA CIRCOLAZIONE
Le saune e i bagni turchi, indicati nella terapia della cellulite, non servono per dimagrire, ma per riattivare efficacemente la circolazione cutanea. Allo stesso scopo è utile il linfodrenaggio, praticato secondo la tecnica di Vodder.
Il consiglio più classico è il seguente: camminate di buon passo almeno 30 minuti al giorno. Trascorrete una mezza giornata alla settimana passeggiando in collina o in montagna.