Cosmetoginecologia

Trattamenti: Epilazione laser

Trattamento di epilazione laser

Reading Time: 5 minutes

L’epilazione laser ha rivoluzionato il trattamento dei peli superflui. La luce laser rossa riscalda i follicoli dei peli scuri e sopprime la loro crescita. Tutte le parti del corpo possono essere trattate. Sono necessari diversi trattamenti e i migliori risultati si ottengono con i peli scuri. Non funziona con i peli bianchi o molto chiari. Si può utilizzare un laser alessandrite o un Nd: YAG.

Zone del corpo diverse e tipi diversi di pelle danno risultati differenti, pertanto è utile informarsi bene prima di iniziare il trattamento.

LASER – INFORMAZIONI E CONSIGLI IMPORTANTI

Chi è adatto per la rimozione dei peli col laser?
Il laser è adatto per chiunque abbia peli superflui scuri. Peli bianchi, biondi e grigi non rispondono. Peli color zenzero e marrone chiaro rispondono poco. I peli marrone scuro e nero vanno meglio. Possono essere trattati sia uomini che donne, così come tutte le parti del corpo e tutti i colori di pelle.

L’epilazione laser è un trattamento permanente?
Epilazione gambeNo, non si può garantire un’epilazione permanente. I follicoli piliferi hanno un grande potere rigenerativo. La maggior parte delle persone avranno benefici duraturi. Più potente è il laser maggiore è l’effetto sui peli, ma maggiore è il rischio di effetti collaterali indesiderati. Un trattamento regolare migliora anche i risultati.
E’ difficile prevedere le risposte individuali dal momento che sono coinvolti molti fattori: lo spessore dei peli, i diversi luoghi del corpo, le differenze ormonali, quanto sono neri i peli e quanto può essere tollerata la luce laser. In generale, gli intervalli liberi dai peli progressivamente si allungano e la ricrescita diventa più rada e sottile.

Come funziona il laser rispetto agli altri trattamenti di depilazione?
Epilazione effetto laser Schermata 2015-04-22 alle 19.02.40Il trattamento laser produce intervalli liberi dai peli più prolungati della ceretta, rasatura, strappamento o delle creme depilatorie. Può trattare un maggior numero di peli rispetto all’elettrolisi a causa delle dimensioni del fascio laser.

L’epilazione laser è un trattamento sicuro?
Il laser produce un fascio estremamente potente di luce rossa. Questo può accecare o bruciare se usato in maniera errata. Si deve prestare attenzione a proteggere bene gli occhi, limitando il numero di persone nella sala di trattamento ed è obbligatorio indossare occhiali protettivi durante i trattamenti. La potenza del laser deve essere attentamente regolata per evitare ustioni. Manteniamo la superficie della pelle refrigerata con aria fredda e impacchi di ghiaccio. Non si ritiene che possa causare il cancro.

Come funziona l’epilazione laser?
La luce laser riscalda tutto ciò che è scuro. I follicoli dei peli sono danneggiati dal riscaldamento dei peli neri al loro interno. In un qualsiasi determinato momento la maggior parte dei follicoli del corpo si riposano e sono senza peli. Questi follicoli a riposo non possono essere colpiti dalla luce laser. Tuttavia ripetendo il trattamento con le nuove crescite di follicoli piliferi, alla fine la maggior parte dei follicoli sarà stato trattato. Un follicolo laserizzato ha bisogno di più tempo per recuperare, a seconda di quanto calore ha assorbito.
La tecnica dipende dalla presenza di una quantità di pigmento scuro maggiore sui peli che sulla pelle, in modo che i follicoli dei peli possono essere riscaldati, mentre la pelle viene mantenuta fresca. È per questo che la maggior parte degli effetti indesiderati si verificano nei tipi di pelle più scura. La pelle abbronzata di recente è particolarmente vulnerabile alle macchie scure. Anche le finte tintarelle possono causare problemi.

Che tipo di laser vengono utilizzati?
Se usati correttamente, la maggior parte dei laser e sorgenti di luce pulsata darà una buona riduzione dei peli nei pazienti adatti. Laser diversi si adattano a differenti colori della pelle.
I più usati sono il laser alessandrite sulla pelle bianco o marrone pallido e il Nd: YAG sulla pelle da marrone scuro a nera. Non si possono trattare pelli abbronzate dal sole, compreso le false abbronzature.

Vi sono effetti indesiderati da epilazione laser?
Vi è un certo disagio, che è breve e può essere alleviato con l’aria fredda. L’area trattata sarà arrossata e può presentare la pelle d’oca per un’ora o giù di lì. Si può sentire la pelle sensibile per un giorno o due. Si possono verificare alcune spellature o crosticine anche con modifiche temporanee del colore della pelle, in genere sotto forma di macchie scure. Trattamenti sotto-potenziati possono stimolare la crescita dei peli. Questa è una possibilità, quando si è molto prudenti con i tipi di pelle scura. Effetti indesiderati rari comprendono cicatrici, perdita di pigmento cutaneo a chiazze, trombosi delle vene di piccole dimensioni.

Quanto forte deve essere il trattamento?
Più forte è il trattamento, migliore è il risultato sui peli, ma maggiori saranno gli effetti più indesiderati sulla pelle. Con il trattamento ad alta potenza questi consistono soprattutto in arrossamento, gonfiore e dolorabilità per un paio di giorni. Nei tipi con pelle più scura si possono formare cerchi scuri per una settimana o due. A volte questi svaniscono e lasciano segni chiari che durano per molti mesi.
Per avere intervalli più lunghi liberi dai peli con il minor numero di trattamenti, si dovrebbe fare un trattamento al limite di tolleranza della pelle e questo significa rischiare alcuni di questi effetti indesiderati.

Quale preparazione è necessaria prima del trattamento laser?
E’ molto importante smettere di strapparsi i peli e di fare la ceretta per molte settimane prima di iniziare il trattamento. È possibile radersi. Sappiamo che questo può essere difficile, ma è importante per ottenere buoni risultati. È inoltre necessario resistere a strappare i peli tra un trattamento e l’altro. L’abbronzatura e la finta tintarella deve essere completamente sbiadite.

Quale cura è necessaria dopo il trattamento?
Si applica una semplice crema idratante a base acquosa, con delicatezza per evitare lo spellamento. Si dovrebbe anche prendere l’abitudine di indossare una forte protezione solare (fattore 25 o più) sulle aree esposte. Questo vale per tutti i colori di pelle ed è molto importante. Se la vostra pelle si scurisce un po’ in estate o durante le vacanze, allora sarà più probabile bruciarsi al successivo trattamento. È difficile prevedere esattamente i risultati. Vi sono ampie variazioni a seconda della superficie del corpo, colore della pelle, colore dei peli e forza del trattamento.

PICCOLA GUIDA 
Donne con la pelle bianca e capelli neri che fanno il trattamento “bikini”, ascelle e gambe dovrebbero avere ricrescite molto scarse dopo 4 – 6 applicazioni.
Le donne con i peli del viso neri e la pelle bianca dovrebbero raggiungere un buon controllo, con periodi liberi da peli di 6 – 8 settimane e scarsa ricrescita dopo 6 trattamenti. Probabilmente si potranno fare dei ritocchi occasionali. Peli marroni e rossicci andranno meno bene.
Le donne con pelle marrone dovrebbero raggiungere periodi liberi dai peli di 4-6 settimane sul viso e 8 -12 settimane altrove. La ricrescita sarà più sottile, ma è probabile che sia persistente.
Dopo 6 trattamenti le donne con la pelle nera e i capelli tipo africani dovrebbero essere libere dai peli sul viso per circa 8 settimane. In altre parti del corpo il periodo libero dal pelo sarà di circa 12 settimane. La ricrescita dovrebbe essere fine e scarsa. Saranno necessari solo occasionali ritocchi.

 

UOMINI
Il dorso dei maschi sarà libero dai peli per circa 8 settimane, con ricrescita più sottile dopo 6 trattamenti. È improbabile che diventino completamente liberi da peli. La barba dell’uomo richiede molti trattamenti così come i peli nella zona pizzetto, che possono essere molto persistenti. Eruzioni cutanee da rasatura e peli incarniti rispondono bene già solo a pochi trattamenti, in particolare i tipi di pelle degli afro-caraibici, anche se la barba può mostrare chiazze.

Un test di prova è essenziale prima del trattamento per vedere quanto forte è possibile utilizzare il laser in base alla colorazione della pelle.