Cosmetoginecologia

Lentigo

Lentigo solari e lentigo senili

Reading Time: 1 minute

Si tratta di macchie cutanee di forma irregolare e grandezza variabile con colore che passa dal giallo al bruno, che compaiono prevalentemente sulle aree più esposte al sole. Fanno parte delle alterazioni della melanogenesi come il melasma e il cloasma. I Lentigosoggetti più a rischio sono le persone oltre i 45-50 anni, la cui pelle è più vecchia, con un ricambio più lento a causa delle continue radiazioni solari. Di solito costituiscono solo un problema estetico e per cancellarle è necessario ricorrere ad uno specialista.

Le lentigo senili invece sono caratteristiche dell’età più avanzata e sono dovute principalmente ad una iperpigmentazione dello strato corneo e solo in minima parte degli strati epidermici profondi. Lentigo senileTale fenomeno è legato alle prolungate esposizioni nel corso degli anni ai raggi ultravioletti (sole o lampade solari), all’ispessimento dell’epidermide e all’ossidazione della cheratina. Si presentano nelle zone più esposte alla luce del sole (viso, mani), sono di colore bruno, isolate e prevalentemente di forma tondeggiante.

 

TRATTAMENTO
Laser Fraxel
Laser Alessandrite
Luce Pulsata